Liquid error (sections/custom_mobile-menu line 86): Expected handle to be a String but got LinkListDrop
  • Group 27 Login

Verità ed empatia: l'atto di bilanciamento della leadership

La porzione della Torah di "Ki Tisa" è la Parsha della crisi. È una Parsha di crisi nel processo di rivelazione. Inizialmente, Dio diede le tavole dell’alleanza e tutto sembrava in ordine. Tuttavia, vediamo che il popolo di Israele deve soddisfare i requisiti attesi da lui, come evidenziato dalla creazione del vitello d'oro, che adorano e sacrificano. Ciò provoca la frantumazione delle tavole. Ma c'è un rimedio; dopo queste azioni, vengono consegnate le seconde tavolette a seguito di una richiesta di perdono ed espiazione, a dimostrazione che gli errori possono essere corretti. L'essenza della nostra Parasha è che, sebbene ci siano errori, possono essere corretti.Come è avvenuto l'errore del vitello d'oro? È piuttosto semplice: Mosè e Aronne sono abituati a lavorare insieme: Mosè delinea il percorso diretto e Aronne delinea il percorso di correzione per coloro che hanno peccato. Ma cosa succede quando Mosè è in cima alla montagna e Aronne è sotto? C'è una disconnessione tra Mosè e Aronne, e Aronne si ritrova in una situazione in cui le persone chiedono di peccare. Cosa fa l'educatore quando vede il suo discepolo vacillare? Un'opzione è dire: "Non sono d'accordo con questa trasgressione; ho fissato la verità e basta". Questa è un'opzione. Aaron, la strategia educativa del prete è diversa. Dice che dobbiamo partecipare con il peccatore al suo peccato e poi elevarlo. C'è del pericolo in questa pedagogia, ma si racconta anche di Aronne, il sacerdote che amava le creature e le avvicinava alla Torah.

More Weekly Portions

Legami materni e invidia
Effetti psicologici nella tradizione ebraica [Tazria]

Approfondendo Parshat Tazria, questo studio approfondisce le leggi della Torah che circondano l'impurità e le offerte per il peccato dopo il parto nel giudaismo, contrastando le prospettive cristiane. Esamina gli impatti psicologici dei rituali del parto, inclusa l'invidia madre-figlio, e il significato dei voti di espiazione per le madri. Comprendere le complessità del parto nella tradizione ebraica offre spunti sia sulle pratiche religiose che sugli effetti psicologici sugli individui.

Oltre la creazione: l'ottavo giorno e l'incontro che deve ancora venire

Questo articolo approfondisce l'interpretazione della Torah, esaminandone le sfumature nel contesto del Tabernacolo, dell'incidente di Nadab e Abihu e della Torah orale studiata nella Casa di Studio. Mette in luce l'intrigante disputa tra Mosè e Aronne, facendo luce sulle differenze tra la Torah di Mosè, che sottolinea la perfezione, e la Torah di Aronne, che offre l'espiazione.

Armonia nella devozione: bilanciamento tra atti volontari e obbligatori nel giudaismo

Indagare le differenze sfumate tra le porzioni Vayikra e Tzav Torah, analizzando la dinamica delle offerte volontarie di Nedavah rispetto ai sacrifici comandati nel giudaismo. Esamina l'intricato equilibrio tra il mantenimento delle intenzioni pure nell'esecuzione delle Mitzvot, riflettendo sugli aspetti unici dei sacrifici di Olah e Shelamim. Scopri il significato più profondo dell'ordine di offerta nella Torah, chiarendo l'interazione tra azioni volontarie e obbligatorie nella tradizione ebraica.

Search