«Brit Shalom» – una guida pratica dei precetti noachidi

CAPITOLO SEI. LA FAMIGLIA

Dio creò l’uomo a Sua immagine; lo creò a immagine di Dio; maschio e femmina li creò. Dio li benedisse e Dio disse loro: «Prolificate, moltiplicatevi, riempite la terra e rendetevela soggetta» (Genesi 1:27-28)
L’uomo disse: «Questa volta è ossa delle mie ossa e carne della mia carne». Pertanto, si chiamerà Ishàh (donna) essendo stata tratta da Ish (uomo). Perciò l’uomo lascerà suo padre e sua madre, si unirà con la moglie e i due saranno una sola carne. (Genesi 2:23-24)
L’uomo dette a sua moglie il nome di Chavvà (Eva) poiché essa fu madre di tutti i viventi. (Genesi 3:20)


Questa è una versione breve.

Per ottenere una versione completa
Translate »